16/03/17

Poesia del Giovedì: "Le vele" di Fabrizio Falconi.








le vele


insubordinandosi, anche la mia
penna d’oca decise
di non scrivere più.

tutto era già accaduto
nel gigantesco mare di riflessi
del dopodomani;
la scrittura non era già più
la mia, sul pontile
i derelitti assisi
guardavano
allontanarsi
le vele.




Fabrizio Falconi - inedito 2014 © riproduzione riservata

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti interessa questo post e vuoi aggiungere qualcosa o commentare, fallo.